SSD Kingspec PCIe da 2,5 GB/s

Commenti

Nel mercato brulicante di SSD: quale è il modo migliore per raccogliere l’attenzione del mondo intero se non il lancio di un SSD ridicolmente veloce?

KingSpec ha svelato il MC2J677M1T, un SSD PCI-Express che è testato per essere in grado di raggiungere alte velocità sequenziali fino al modico valore di 2,5 GB/s.

La scheda disporrà di un controller RAID ad alte prestazioni SATA 6 Gb/s LSI (sotto il dissipatore di calore), che controllerà otto porte mSata 6 Gb/s, a cui sono collegate le 8 unità.

SSD Kingspec PCIe da 2,5 GB/s

Le sotto unità mSATA sull’ SSD MC2J677M1T possiedono ognuna 120 GB di dati (per un totale di 960 GB). Ogni sotto-unità funziona con un controller JMicron, targato Intel MLC NAND flash e una cache DRAM targata Nanya.

Il controller RAID LSI è progettato per essere plug-and-play, cioè, l’unità è avviabile, e non avrete bisogno di un driver F6 durante l’installazione di Windows per rilevare l’unità.

SSD Kingspec PCIe da 2,5 GB/s

 

Un veloce benchmark ATTO  gestito da TheSSDReview, che dispone di una di queste unità, ha prodotto una velocità di lettura sequenziale ben oltre i 2.500 MB/s.

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo