Per Nvidia la PS4 ha già l’hardware datato

Commenti

Per Nvidia la PS4 ha già lhardware datato

“Se confrontate le specifiche della PS4 a quelle di un PC, la CPU è simile a quella di un PC di fascia medio-bassa, mentre dal punto di vista grafico, offre come performance in GFLOPS e quantità di textures al secondo, quanto la metà di una Geforce GTX 680, proposta a GPU singola top di gamma fino a qualche settimana fa di Nvidia ( spodestata dalla Geforce Titan ) e lanciata 1 anno e mezzo fa.“

Queste le parole di Tony Tamasi, vice presidente senior della divisione content and development di Nvidia, che non esita a definire obsoleta la nuova console di Sony. Quello dichiarato da Sony,  che farebbe passare la nuova console a pari potenza dei più potenti computer, per il colosso “Verde” sono senza dubbio una bufala immensa.

La critica nei confronti della console di Sony prosegue analizzando il fatto che le console sono piattaforme chiuse, senza possibilità di un upgrade interno. “Ciò che si ottiene oggi in termini di prestazioni con le console è quello col quale si rimarrà bloccati per 5 – 10 anni. I PC non hanno questi problemi. Sono aperti e possono essere migliorati in qualsiasi momento per sfruttare la potenza delle GPU più moderne, ottenendo prestazioni migliori e avvantaggiandosi delle più recenti tecnologie grafiche”

Di certo le prestazioni della prossima Playstation non possono superare o raggiungere minimamente la potenza di un PC attuale da gioco, ma Sony ha affermato di puntare sull’ottimizzazione dei giochi. Va considerato, inoltre, che le dichiarazioni provengano da un componente interno della diretta rivale a cuoi fornirà i chip grafici che Sony monterà sulla nuova PS4.

 

 

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall'età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l'hardware e l'overclock di essi. Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l'impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica. Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo