Dark Souls II: No more porting

Commenti

Dark Souls II: No more porting

Dark Souls è un titolo brutale, non solo in termini di difficoltà, basti dare un’occhiata alla versione PC.
Framerate cappato a livelli sotto la media, rendering forzato a 720p e come ciliegina sulla torta Games for Windows Live, il tallone d’achille di molti porting su PC.

Yui Tanimura director di Dark Souls II in un’intervista a ShackNews dice “Gran parte del titolo non era fatta come si deve (in Dark Souls), era tipo limitato.”

La buona notizia  è che la versione PC verrà sviluppata di pari passo con quella per console e dunque non verrà effettuato un mero porting del titolo.

“Si, daremo sicuramente più priorità al PC,” continua Tanimura. “L’ultima volta, iniziammo a lavorare alla versione PC dopo lo sviluppo della vesione console. Questa volta, siccome stiamo considerando il PC dall’inizio, potete stare certi che ci sarà più cura nello sviluppo della versione PC.”

Dark Souls II verrà rilasciato in versione PC contemporaneamente alla versione console e la demo mostrata, ci tengono a precisare, girava su Hardware PC.

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo