Per me è no! – Neil Thompson

Commenti

Tutti sappiamo bene le innovazioni che ogni Gen ha portato. Solo il passaggio da 8 a 16 bit fu epocale, per non parlare delle prime grafiche 2D/3D e poi l’evoluzione finale al 3D che sta raggiungendo livelli inpensabili per l’epoca. Ma la domanda che sorge ora è: Riuscirà questa Gen a mantenere le aspettative? Ovviamente qui si parla di comparto tecnico che è quello che più ci sta facendo discutere su questo argomento, perchè almeno per ora, idee innovative relative ad esperienza di gioco vera e propria ne abbiamo sentite poche.

Per Neil Thompson, Bioware artist, però questa volta non riusciremo a vedere questo evidente passo in avanti della grafica. O meglio ci sarà, ma non sarà così rilevante ed evidente.

Per la prossima generazione ci sarà un grande salto, ma non sarà così evidente … i programmatori saranno meglio preparati, per così dire – ma non possiamo vedere team aumentati di dieci volte come i bilanci, sarebbe solo ridicolo. Dovreste vendere 20-30.000.000 di copie prima di arrivare al pareggio“. Ha spiegato all’Official Xbox Magazine inglese.

La potenza della nuova generazione la possiamo solo immaginare, poichè all’Evento Sony, quello che è stato mostrato è stato per dirla semplicemente, un flop, nulla che non ci si possa aspettare dall’attuale generazione (di PC badum-tss). Quello che preoccupa però è che anche in questa generazione, per produrre titoli killer o detti tripla A, gli impiegati al progetto superano anche le 100 unità, rendendo le tempistiche molto più lente. E dunque se il titolo non dovesse andare come sperato?
Dunque credo che il cambiamento di generazione, questa volta non sarà tanto sulla potenza del dispositivo, quanto sul modo di creare e di produrre videogiochi, questa sarà la base per la generazione prossima a quella entrante.

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo