Xbox One: Chip più lenta del PlayStation 4

Commenti

Dopo la presa visione delle offerte di fornitura di chip per tutte e tre le console di nuova generazione, Xbox One, PlayStation 4, e Wii U, le cose sono migliorate per AMD.

Mentre Wii U utilizza tecnologie hardware di vecchia generazione, Xbox One e PlayStation 4 utilizzano la più recente tecnologia che AMD ha da offrire:  Cpu “Jaguar” 64-bit CPU x86 e grafica CoreNext.

Xbox One: Chip più lenta del PlayStation 4

Il chip della PlayStation 4, che è venuto alla luce questo mese di febbraio, è davvero la fantasia di un ingegnere, esso combina otto “Jaguar” core x86 a 64 bit con clock a 1.60 GHz con una GPU Radeon che dispone di 1156 stream processor, 32 ROP, ed un’ interfaccia di memoria GDDR5 a 256-bit  con clock a 5,50 GHz .

A queste velocità, il sistema ottiene una banda di memoria di 176 GB / s. La memoria non è gestita come UMA (Unified Memory Architecture) e non c’è separazione tra sistema e grafica-memoria.

Il chip dell’ Xbox One chip è leggermente diverso:

Utilizza gli stessi otto “Jaguar” 1.60 GHz core, ma con una GPU Radeon  leggermente più piccola che racchiude 768 stream processor e un’ interfaccia di memoria a 2133 DDR3 quad-channel. Inoltre offre una larghezza di banda di memoria di 68,3 GB / s.

Il chip dell’  Xbox One  utilizza una cache SRAM di 32 MB che opera a 102 GB / s, ma a latenza infinitamente inferiore rispetto a GDDR5.

Le due console differiscono anche con il software:  mentre PlayStation 4 esegue un sistema operativo Unix ​​con API OpenGL 4.2, l’ Xbox One utilizza  un 6.x del sistema operativo a 64-bit di Windows NT basato sul kernel, in esecuzione API DirectX 11.

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo