Blizzard fa slittare “il Titano”

Commenti

Blizzard fa slittare il Titano

Blizzard ha dichiarato che Titan, il nuovo MMORPG che promette di sostituire il colosso World of Warcraft, subirà un ulteriore ritardo con una possibile uscita prevista per il 2016.

Il progetto è in lavorazione dal 2006 e 100 sviluppatori lavoravano attivamente al gioco, ma in seguito ad un’analisi dell’attuale stato dei lavori, Titan non è stato ritenuto all’altezza degli standard qualitativi della software house californiana.

In una comunicazione ufficiale di Blizzard Entertainment, il portavoce Shon Damron ha spiegato il punto di vista dell’azienda sull’argomento. “Abbiamo sempre avuto una filosofia di sviluppo molto iterativa, e questo nostro MMO non ancora annunciato non fa eccezione. Siamo arrivati al punto dove abbiamo ritenuto necessario introdurre importanti cambiamenti alla tecnologia ed al design del gioco. Sfruttiamo inoltre questa opportunità per riassegnare alcune risorse ad altri nostri progetti mentre il gruppo di lavoro principale si occupa dell’adattamento delle nuove tecnologie necessarie ad attuare le modifiche previste. È importante sottolineare che non avevamo annunciato alcuna data di pubblicazione per questo nostro nuovo MMO.”

Insomma si tratta di un vero e proprio riavvio, almeno in parte, quindi come già detto non vedremo Titan ancora per un bel po’ di tempo. Sigh :<

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo