Haswell-E, la prima CPU 8 core by Intel

Commenti

Secondo il sito VrZone , il prossimo anno debutterà la piattaforma di fascia alta Haswell-E, il che vorrebbe dire che  nella seconda metà del 2014 potremmo vedere la prima CPU desktop di Intel a otto core.

Ricordiamo che adesso la fascia alta del mercato Intel vede le soluzioni Core i7-3820, Core i7 3930K e 3970X, il primo modello è un quad-core, mentre gli altri due hanno sei core.
Con l’avvento del chip a otto core sparirà il processore a quattro core nella fascia alta del mercato, lasciando spazio solamente a soluzioni dotate di sei e otto core, con una cache L3 fino a 20 MB. Non mancherà l’Hyper-Threading, che porterà il numero di core logici fino a 16, mentre il TDP dovrebbe assestarsi tra 130 e 140 watt. Ovviamente, al pari dei chip Ivy Bridge-E, anche le soluzioni Haswell-E saranno realizzate con processo produttivo a 22 nanometri.

Insieme ad Haswell-E arriverà la famiglia di chipset Wellsburg, all’interno di cui troveremo il modello Wellsburg-X con supporto alla memoria DDR4 fino a 2133 MHz in configurazione quad-channel, e anche a basso consumo (1,2 volt).

N.B: Su questa piattaforma mancherà il supporto alle memorie DDR3.

Il socket della piattaforma  dovrebbe chiamarsi LGA 2011-3.

Molto probabilmente non ci sarà alcuna retrocompatibilità, dato che il layout dei pin verrà radicalmente cambiato.

 

Franco Pio Stocco

Autore

Franco Pio Stocco

Sin da bambino innamorato di ciò che corre veloce: Formula 1, aerei e PC. Tale passione influenza poi la sua carriera accademica, portandolo a seguire un corso di Ingegneria Aerospaziale. Il mondo dell'informatica viene a sua conoscenza nel 2008, con la prima piattaforma Intel LGA775, dove l'overclock diventa uno stile di vita per lui. Da totale neofita del campo, dal 2012 "viaggia" sui forum di informatica, fino ad approdare su ReHWolution, dove la famiglia informatica lo convince a far parte di loro.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo