Haswell-E, la prima CPU 8 core by Intel

Secondo il sito VrZone , il prossimo anno debutterà la piattaforma di fascia alta Haswell-E, il che vorrebbe dire che  nella seconda metà del 2014 potremmo vedere la prima CPU desktop di Intel a otto core.

Ricordiamo che adesso la fascia alta del mercato Intel vede le soluzioni Core i7-3820, Core i7 3930K e 3970X, il primo modello è un quad-core, mentre gli altri due hanno sei core.
Con l’avvento del chip a otto core sparirà il processore a quattro core nella fascia alta del mercato, lasciando spazio solamente a soluzioni dotate di sei e otto core, con una cache L3 fino a 20 MB. Non mancherà l’Hyper-Threading, che porterà il numero di core logici fino a 16, mentre il TDP dovrebbe assestarsi tra 130 e 140 watt. Ovviamente, al pari dei chip Ivy Bridge-E, anche le soluzioni Haswell-E saranno realizzate con processo produttivo a 22 nanometri.

Insieme ad Haswell-E arriverà la famiglia di chipset Wellsburg, all’interno di cui troveremo il modello Wellsburg-X con supporto alla memoria DDR4 fino a 2133 MHz in configurazione quad-channel, e anche a basso consumo (1,2 volt).

N.B: Su questa piattaforma mancherà il supporto alle memorie DDR3.

Il socket della piattaforma  dovrebbe chiamarsi LGA 2011-3.

Molto probabilmente non ci sarà alcuna retrocompatibilità, dato che il layout dei pin verrà radicalmente cambiato.

 

Gabriele Di Lorenzo

Autore

Gabriele Di Lorenzo

Cofondatore di ReHWolution e Chief Technical Officer, responsabile del testing avanzato di tutto l’hardware che passa nelle mani della redazione. Oltre a questo, è grazie a lui che (quasi) ogni anno si svolge il WinterClock, evento invernale di ReHWolution dedicato all’overclock estremo e aperto al pubblico.

Leggi anche...

Altri Post