Radeon RX Vega: in arrivo le versioni di PowerColor e Gigabyte

In arrivo ulteriori versioni custom della tanto attesa Radeon RX Vega. Quest’oggi parliamo di ben due partner AMD:

PowerColor ha rilasciato la sua Red Devil RX VEGA 64, versione completamente personalizzata e studiata appositamente per l’overclock, non manca un ottimo sistema di dissipazione a tripla ventola. Il PCB utilizzato è stato rivisto e personalizzato per reggere frequenze elevate, troviamo ben 12 fasi VRM, un doppio connettore PCI-E a 8pin e triplo BIOS in modo da operare nelle modalità Silent Mode, Standard Mode e OC Mode. Nella modalità Silent Mode la scheda rimane con ventole spente fino ad un temperatura di 60°C.

La nuova PowerColor Red Devil RX VEGA 64 monta un dissipatore full-cover con backplate a tripla ventola da 90mm, l’interno corpo dissipante è costruito in alluminio, dispone di ben 4 heatpipe da 6mm e 2 da 8mm. La GPU lavora con una frequenza di 1417 Mhz con Boost fino a 1607 Mhz, ben 8GB di memoria HBM2 sono impostati a 945 Mhz.

 

 

In arrivo anche la RX VEGA 64 GAMING OC 8G di casa Gigabyte, a primo impatto non ci sembra il modello di punta dell’azienda taiwanese.

La scheda monta un dissipatore WindForce 2X a doppia ventola da 100mm. Troviamo anche in questo modello la possibilità di impostare la modalità Silent, in modo da attivare le ventole solo in un range massimo di temperatura. Il dissipatore è costruito interamente in alluminio, disponendo di 5 heatpipe in rame e un backplate per raffreddare al meglio le fasi e memorie presenti sul retro.

In questo caso troviamo ben 13 fasi riviste per il PCB personalizzato di casa Gigabyte, anch’esso con doppio connettore PCI-E 8pin, per quanto riguarda le frequenze GPU girano a 1276/1560 Mhz.

Purtroppo non si hanno ulteriori dettagli riguardante prezzo o disponibilità nel mercato italiano.

 

 

 

Francesco Faiano

Autore

Francesco Faiano

Francesco Faiano, da molti conosciuto come Ciccio290, da molti anni ha una passione per i PC che l’hanno portato a imparare tante cose su di essi e a maneggiarne sempre di più. Le parole chiave per un PC? Eleganza ed unicità. La sua visione dell’informatica lo ha spinto a buttarsi nel modding più sfrenato, grazie al quale alcune delle sue “opere” sono state esposte in fiere dedicate al gaming e all’informatica. Uno degli svalvolati presenti sul canale di YouTube, con l’amore smodato per Bioshock, in particolare Infinite.

Leggi anche...

Altri Post