AM4 fino al 2020: Ryzen 2 sarà compatibile con l’attuale socket AMD

Commenti

James Prior, Senior Product Manager di AMD, è stato di recente intervistato dal noto portale OverclockersUK ed ha affermato tra le tante domande che i prossimi processori AMD Ryzen 2 saranno compatibili con le schede madri AM4 attualmente in commercio.

In realtà non si tratta di una novità, AMD aveva già preannunciato tale caratteristica della piattaforma AM4 in occasione del lancio dei primi Ryzen 7/5, tuttavia questa ulteriore conferma non può che far piacere agli utenti in ottica futura.

Il dirigente AMD specifica che l’attuale socket sarà compatibile con con i prossimi Zen+ (Pinnacle Ridge o Zen Refresh), nonché con i prossimi Zen 2; insomma un buon investimento per il futuro visto che l’attuale piattaforma avrà vita sicura fino al 2020.

Ma non è tutto; durante l’intervista infatti Prior ha parlato anche di schede video, confermando il tanto atteso aumento della produzione di GPU Vega 56 e Vega 64 per garantire una maggiore disponibilità e (si spera) un calo dei prezzi. Sempre sul fronte GPU, Prior ha poi sottolineato che la tanto attesa Vega 11 non sarà una GPU desktop dedicata, ma identificherà una variante mobile di Vega che verrà utilizzata sulle APU desktop e mobile della serie Raven Ridge.

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall’età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l’hardware e l’overclock di essi.
Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l’impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica.
Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo