Adobe Creative Cloud: i creativi hanno una marcia in più

AGRATE BRIANZA — 5 Aprile, 2018 — In occasione di NAB 2018, l’evento della National Association of Broadcasting, Adobe ha annunciato un importante aggiornamento di Creative Cloud offrendo ai professionisti del video nuovi strumenti per automatizzare e accelerare le attività di produzione senza dover sacrificare tempo alla creatività. Disponibili a partire da oggi, gli aggiornamenti includono potenti nuove funzionalità per perfezionare i colori, creare grafiche e audio, migliorare la collaborazione, oltre a strumenti VR e a una migliore integrazione con Adobe Stock e con l’AI di Adobe Sensei.
In un momento in cui la richiesta di contenuti video è in costante crescita, si aprono infinite opportunità per i produttori non senza un incremento delle pressioni per consegnare progetti creativi di qualità in tempi sempre più rapidi. Inoltre, i videomaker devono produrre contenuti che siano ottimizzati per piattaforme diverse, garantendone l’accessibilità, gli standard di trasmissione richiesti e offrirne versioni differenti a seocnda della lingua e della regione geografica. Questa evoluzione della professione del videomaker richiede flussi di lavoro più sofisticati e snelli per ridurre i tempi di produzione, offrendo ai creatori di video più tempo per concentrarsi sull’aspetto creativo della propria attività.
I ritmi per la creazione di contenuti video hanno raggiunto livelli mai visti prima. La crescente pressione, che i creativi vivono ogni giorno, implica la necessità di strumenti potenti ed efficienti “, ha affermato Steven Warner, Vice President Digital Video and Audio Adobe. “Le app Adobe come Premiere Pro e After Effects danno ai professionisti quella potenza che, unita agli altri servizi disponibili in Creative Cloud, offre ai broadcaster, alle media company, registi e utenti di YouTube un completo ecosistema creativo per portare le loro storie su schermo più velocemente che mai. ”
Da Hollywood a Sundance, dai lungometraggi ai canali premium, un numero crescente di editor professionisti utilizzano Adobe Premiere Pro CC per dare vita alle loro idee creative. Tra questi figurano i film Un sogno chiamato Florida, The Square, Only The Brave e L’Ultima Discesa, le serie MINDHUNTER e Atlanta; tra i film indipendenti ci sono invece RBG, Clara’s Ghost e Search.
I partecipanti al NAB quest’anno possono vedere più da vicino alle nuove funzioni disponibili e ascoltare gli esperti del settore presso lo stand Adobe (# SL4610, South Hall nel Convention Center di Las Vegas) e in oltre 140 stand partner dal 9 al 12 aprile.
La semplificazione dei flussi di lavoro per i contenuti Audio e Video

New feature highlights include:

  • Modifica colore e luce in Premiere Pro CC in modo più potente: con Adobe Sensei, combina il colore di due girati con unclic, applicando gli aggiustamenti di Lumetri da una clip all’altra per ottenere coerenza visiva nelle scene e in tutti iprogetti. Confronta poi i girati usando la nuova funzionalità di vista divisa.
  • Crea animazione e grafica più rapidamente con After Effects CC: Stacked behaviors e gli effetti in combinazione conl’animazione basata su una timeline ora rendono il processo creativo più visivo e intuitivo. Applica le modifiche ai singoli effetti su più versioni di una composizione con una singola operazione, utilizzando le nuove Proprietà principali. Applica movimenti complessi a qualsiasi mesh di superficie con il nuovo strumento Marionetta.
  • Suono migliorato grazie a Sensei – Sensei aggiusta automaticamente la colonna sonora di sottofondo a un dialogo, sia per una singola clip sia per un intero progetto, con l’autoducking abilitato per Sensei, ora disponibile in Adobe Premiere Pro.
  • Dai vita all’arte più velocemente con Character Animator : anima i personaggi in modo più rapido ed efficiente con la libreria di comportamenti e trigger personalizzati. Trascina i livelli da un pannello all’altro per applicare e perfezionare i comportamenti esistenti o crearne di nuovi.
  • Aggiungi creatività a 360° con I nuovi strumenti per i contenuti immersivi: Adobe Immersive Environment è ora disponibile in After Effects CC, semplificando il flusso di lavoro in modo da permettere di passare da operazioni di pulizia agli effetti in modo più efficiente. Il nuovo supporto per la piattaforma Windows Mixed Reality consente di lavorare con una gamma più ampia di headset in modo da poter scegliere gli strumenti migliori per il lavoro.
  • Collabora in modo più semplice con Team Projects: per massimizzare la collaborazione all’intenro di un progetto, la presenza in tempo reale mostra quando i membri del team sono online e segnalazioni ad hoc indicano quando un progetto è stato aggiornato.
  • Trova il contenuto che cerchi in Adobe Stock : con accesso diretto a milioni di video HD e 4K, utilizza clip per riempire gli ultimi spazi vuoti o arricchire la narrazione con varietà visive. Aggiungi raffinatezza e cura ai contenuti video con modelli di Motion Graphics professionali, tra cui titoli animati e sottopancia con effetti e testo modificabili.
    Costi e disponibilità

Le nuove funzionalità di Adobe Creative Cloud sono disponibili con l’ultimo aggiornamento di Creative Cloud.
Per ulteriori informazioni sul prezzo visita: https://www.adobe.com/creativecloud/plans.html

Emanuele Gulia

Autore

Emanuele Gulia

Classe '92, fanatico del retrogaming e di tutto ciò che abbia abbastanza polvere da uccidere una persona allergica. Videogiocatore incallito, da quando ha cominciato a studiare medicina ha trasferito gran parte della sua attenzione sui giochi online, più veloci e casual. Appassionato lettore e scrittore, divoratore di serie tv, imperterrito ascoltatore di musica e OST innamorato dei Corgi. Per gli amici, Emanuele.

Leggi anche...

Altri Post