Nuovo iPhone con display IGZO

Commenti

A quanto pare incominciano a vedere la luce alcune delle caratteristiche tecniche riguardanti il nuovo iphone. Se per l’estetica tutto è rimasto invariato dall’attuale iphone5, alcuni cambiamenti dovrebbero riguardare proprio l’aspetto hardware del device. Le più importanti riguardano un processore quad core di nuova generazione, 2 GB di RAM, fotocamera da 13 Mpixel e display IGZO, non poteva mancare e infatti sembra proprio che ci sarà il tanto blasonato  sensore ottico per il rilevamento delle impronte digitali.

Sicuramente la novità più interessante è proprio il display,  basato sulla tecnologia IGZO di Sharp, in grado di possedere una risoluzione di ben 2272 x 1280 pixel. Questa tipologia di pannelli ha il vantaggio di offrire soprattutto un enorme risparmio energetico, fino al 60-70 %, rispetto a uno schermo tradizionale, equivalente per risoluzione e luminanza. Sembrerebbe che proprio a causa soprattutto del display IGZO Apple non riuscirà a produrre inizialmente un numero sufficiente di device tale da soddisfare tutte le richieste.

Tanto per cominciare ad esempio dovrebbe fare la sua comparsa il nuovo System on a Chip Apple A7 realizzato a 28 nm e formato da un processore quad core di nuova generazione, con frequenza operativa di almeno 1.6 GHz. Ad esso inoltre dovrebbero essere abbinati 2 GB di RAM.

La fotocamera posteriore invece dovrebbe vedere l’introduzione di un doppio flash LED e di un nuovo sensore da almeno 13 Mpixel.

Dunque pare proprio che Apple si sia concentrata molto sull’aspetto energetico, proseguendo la strada già adottata sull’ultima versione dei MacBook Air e Pro.

 

Franco Pio Stocco

Autore

Franco Pio Stocco

Sin da bambino innamorato di ciò che corre veloce: Formula 1, aerei e PC. Tale passione influenza poi la sua carriera accademica, portandolo a seguire un corso di Ingegneria Aerospaziale. Il mondo dell'informatica viene a sua conoscenza nel 2008, con la prima piattaforma Intel LGA775, dove l'overclock diventa uno stile di vita per lui. Da totale neofita del campo, dal 2012 "viaggia" sui forum di informatica, fino ad approdare su ReHWolution, dove la famiglia informatica lo convince a far parte di loro.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo