Nuovo iPhone con display IGZO

A quanto pare incominciano a vedere la luce alcune delle caratteristiche tecniche riguardanti il nuovo iphone. Se per l’estetica tutto è rimasto invariato dall’attuale iphone5, alcuni cambiamenti dovrebbero riguardare proprio l’aspetto hardware del device. Le più importanti riguardano un processore quad core di nuova generazione, 2 GB di RAM, fotocamera da 13 Mpixel e display IGZO, non poteva mancare e infatti sembra proprio che ci sarà il tanto blasonato  sensore ottico per il rilevamento delle impronte digitali.

Sicuramente la novità più interessante è proprio il display,  basato sulla tecnologia IGZO di Sharp, in grado di possedere una risoluzione di ben 2272 x 1280 pixel. Questa tipologia di pannelli ha il vantaggio di offrire soprattutto un enorme risparmio energetico, fino al 60-70 %, rispetto a uno schermo tradizionale, equivalente per risoluzione e luminanza. Sembrerebbe che proprio a causa soprattutto del display IGZO Apple non riuscirà a produrre inizialmente un numero sufficiente di device tale da soddisfare tutte le richieste.

Tanto per cominciare ad esempio dovrebbe fare la sua comparsa il nuovo System on a Chip Apple A7 realizzato a 28 nm e formato da un processore quad core di nuova generazione, con frequenza operativa di almeno 1.6 GHz. Ad esso inoltre dovrebbero essere abbinati 2 GB di RAM.

La fotocamera posteriore invece dovrebbe vedere l’introduzione di un doppio flash LED e di un nuovo sensore da almeno 13 Mpixel.

Dunque pare proprio che Apple si sia concentrata molto sull’aspetto energetico, proseguendo la strada già adottata sull’ultima versione dei MacBook Air e Pro.

 

Gabriele Di Lorenzo

Autore

Gabriele Di Lorenzo

Cofondatore di ReHWolution e Chief Technical Officer, responsabile del testing avanzato di tutto l’hardware che passa nelle mani della redazione. Oltre a questo, è grazie a lui che (quasi) ogni anno si svolge il WinterClock, evento invernale di ReHWolution dedicato all’overclock estremo e aperto al pubblico.

Leggi anche...

Altri Post