Arctic Liquid Freezer 240 | Recensione

Nessun commento

Arctic fin dalla sua nascita come Arctic Cooling ha sempre cercato di coadiuvare ottime capacità dissipative con un prezzo aggressivo e alla portata di tutti. La linea Freezer dell’azienda, infatti, propone da quasi 15 anni una serie di prodotti dal costo contenuto e dall’efficacia elevata.

Arctic Liquid Freezer 240 | Recensione

Espandendosi nel mondo degli All-In-One (AIO), grazie all’ausilio di Asetek, Arctic ha creato una serie di prodotti appartenenti a questa categoria, i Liquid Freezer, di cui oggi recensiremo il modello più performante, il Liquid Freezer 240.

Il verdetto di ReHWolution

Arctic Liquid Freezer 240

"Arctic entra nel mondo degli All-In-One con la serie Liquid Freezer, di cui il 240 è l'esponente di fascia superiore. È riuscita l'azienda, con l'aiuto di Asetek, a creare un prodotto economico e prestante come da sua tradizione?"

Pro

  • Prezzo contenuto
  • Quattro ventole incluse

Contro

  • Niente LGA775 (piattaforma ancora diffusa in vasta scala)
  • Nickelatura di scarsa qualità

Breakdown

  • Voto finale 80%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione