ASRock X99 Taichi – Review in anteprima italiana

Nessun commento

Di seguito, le caratteristiche complete della scheda madre, ulteriori informazioni sono consultabili in versione integrale sul sito ufficiale del produttore (ASRock):

ASRock X99 Taichi   Review in anteprima italiana

Alcuni giorni fa abbiamo avuto il piacere di recensire la X99 Gaming i7 di ASRock, e con altrettanto piacere vi anticipiamo che la Taichi è una versione “low cost” di essa(scartando poche funzioni che non vengono usate da molti di voi utenti).

La scheda madre è ovviamente equipaggiata con il chipset X99 con socket LGA2011v3, con il supporto a tutte le CPU Haswell-E e, come anticipato in apertura, Broadwell-E, supportando quindi tutte le CPU con numero di serie 5xxx e 6xxx basate su tale socket.

La scheda è dotata di 3 connettori PCI-E 16x meccanici dotati di armor e due connettori PCI-E 1x meccanici ed elettrici, con due slot M.2 di tipo Ultra, con 32 Gbps di banda ciascuno e, ovviamente, il supporto allo standard NVMe.

Il comparto di alimentazione è affidato a 12 VRM di tipo digitale, mentre gli slot di memoria sono 8 e supportano fino a 128 GB di memoria DDR4 con frequenza massima di 3300 MHz.

Anche qui è visibile uno shroud (seppur plastico) sulla zona I/O della scheda, dove troviamo il logo Intel Gigabit Ethernet per i controller di rete utilizzati.

Poco più in basso, sempre sotto allo shroud in plastica, troviamo un chip Realtek ALC1150 con supporti alla tecnologia Purity Sound 3, naturale evoluzione di quanto già riscontrato sulle tipiche mainboard di questa fascia di prezzo e mercato di ASRock, e come ultima differenza troviamo un header USB 3.0 in meno e non ci sono tasti di accensione e reset a bordo.

Ovviamente, oltre alle porte M.2, sono presenti ben 10 porte SATA 3 e una porta SATA Express (inserita, probabilmente, per avere una connettività completa. Ricordiamo infatti che non esistono unità di storage desktop che utilizzano questo standard), mentre troviamo sul retro due porte USB 3.1, una Type-A e una Type-C. La scheda è, inoltre, dotata di connessione Wi-Fi 802.11AC, uno tra i più recenti, versatili e potenti standard per la connettività wireless. Anche in questo caso ASRock ha optato per una nuova configurazione: invece della solita antenna quadrata di dimensioni generose, l’azienda ha pensato di includere due antenne più piccole ma ugualmente potenti, riducendo l’ingombro all’esterno del case.

Completa il bundle il famigerato Bridge SLI HB di NVIDIA, che vedrete nella galleria di immagini dedicata alla scheda madre nella pagina seguente.

Il verdetto di ReHWolution

ASRock X99 Taichi

"La ASRock X99 Taichi è una scheda madre dal prezzo competitivo, un set di features completo e un design che è "love it or hate it", con il supporto alle CPU Broadwell-E e con un look che si distacca totalmente dalla generazione precedente."

Pro

  • Scheda madre dal costo contenuto
  • Supporto alle nuove CPU Broadwell-E
  • Connettività completa

Contro

  • Design del tipo 'Hate it or love it'

Breakdown

  • Design e qualità costruttiva 90%
  • Prestazioni e overclock 80%
  • Compatibilità 90%
  • Prezzo 100%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione