Cooler Master MasterCase 5 | Recensione

Nessun commento

Per anni, anni, i produttori di cabinets hanno pensato ad un modo efficace di integrare il concetto di modularità nei propri prodotti. Tutti, fino ad ora, hanno fallito miseramente.

Eccetto Cooler Master.

Cooler Master MasterCase 5 | Recensione

L’azienda è riuscita nell’intento di creare un case, o meglio, un vero e proprio movimento che fa della modularità e della personalizzazione il proprio cavallo di battaglia. Tramite lo slogan Make it yours, l’azienda ha dato vita a qualcosa che va ben oltre la progettazione di un case espandibile o upgradabile. Pensato per i modders e i videogiocatori, il frutto di un lavoro durato anni prende il nome di Cooler Master MasterCase 5; disponibile in 3 varianti, MasterCase 5MasterCase 5 ProMasterCase 5 Maker. Mentre le prime due varianti sono già disponibili, l’ultima vedrà la luce nelle prossime settimane. Intanto, vi presentiamo oggi la recensione del Cooler Master MasterCase 5 “liscio”. Non mi resta che augurarvi buona lettura.

Il verdetto di ReHWolution

Cooler Master MasterCase 5

"Il case perfetto per modder, videogiocatori e per coloro che non stanno fermi un attimo. Il MasterCase 5, grazie al sistema modulare FreeForm, è il mid tower definitivo."

Pro

  • Case basato su sistema modulare FreeForm
  • Tanto spazio nonostante sia solo un mid-tower
  • Prezzo competitivo

Contro

  • Nds

Breakdown

  • 100%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione