Gigabyte Z97X-UD5H Mainboard | Recensione al day one

Nessun commento


Gigabyte Z97X UD5H Mainboard | Recensione al day oneGIGABYTE, che all’inizio era un piccolo laboratorio, è stata fondata nel 1986 da 4 giovani ingegneri appassionati e volentorosi nel migliorare gli standard esistenti. Ancora oggi gli stessi valori ed impegno sono presenti nelle produzioni della casa Taiwanese, e fin dalla nascita le innovazioni adottate hanno dettato legge tra tutti i brand a livello internazionale. È di soli pochi giorni fa l’introduzione della nuova generazione di CPU Intel, denominata Haswell. Gigabyte non è restata a guardare, e ha proposto una completissima lineup di mainboard, annunciando inoltre un miglioramento alla sua tecnologia Ultra Durable 5, denominata appunto Ultra Durable 5 Plus: Gigabyte Z97X UD5H Mainboard | Recensione al day one Ultra Durable 5 Plus

  • PowIRstage: i MOSfets drivers e gli High/Low side MOSfets sono unificati nello stesso package, tramite l’utilizzo degli IR3550, che singolarmente riescono a gestire fino a 60A. L’aggiornamento Plus della tecnologia UD prevede fasi digitali per tutte le componenti richiedenti VRM, includendo quindi la gestione dell’alimentazione RAM senza passare da MOSfets analogici.
  • 2x Copper PCB: all’interno della PCB è presente un quantitativo doppio di rame, consentendo temperature operative inferiori, maggiori stabilità di tensione e minori interferenze elettromagnetiche.
  • High Capacity Ferrite Chokes Core: gli induttori utilizzati hanno un nucleo in ferrite e supportano singolarmente correnti fino a 60A, presentando l’accoppiata perfetta insieme agli IR3550. Con l’aggiornamento Plus, i condensatori vengono sostituiti da DBS Caps, con un lifespan di ben diecimila ore.
  • Glass Fabric PCB: la PCB è in fibra di vetro, per una maggiore protezione contro l’umidità.
  • Lower ESR Capacitors and Lower RDS(on) MOSfets: i condensatori a stato solido e i MOSfets utilizzati presentano caratteristiche vicinissime ai condensatori e ai MOSfets ideali, consentendo resistenze bassissime e maggiori stabilità di tensione e corrente. Tale supporto, con la Ultra Durable 5 Plus technology, viene esteso anche all’alimentazione delle RAM.

Oggi, 11 Maggio 2014, scade l’NDA sulla nuova generazione di chipset Intel Z97 Express, e grazie a Gigabyte Italia vi presentiamo al day one la recensione della Gigabyte Z97X-UD5H, scheda madre di fascia media della nuovissima lineup.

Gigabyte Z97X UD5H Mainboard | Recensione al day one

Gigabyte Z97X-UD5H.

Buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

Gigabyte Z97X-UD5H Mainboard

"Nuova generazione di chipset Intel, nuova generazione di schede madri Gigabyte: oggi, con la Z97X-UD5H, vi presentiamo al day one la recensione di una scheda madre che ha le carte in regola per sbaragliare la concorrenza."

Pro

  • Layout più pulito della generazione precedente
  • Nuovo design
  • NIC Killer E2201 e ALC1150: pensata per il giocatore...
  • ...e per l'overclocker, vista la vasta sezione di alimentazione
  • BIOS UEFI rinnovato e più user friendly

Contro

  • Il design giallo e nero potrebbe non sposarsi con tutte le configurazioni

Breakdown

  • 100%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Commenti su questa Recensione