OCZ ARC 100 240 GB | Recensione

Nessun commento

OCZ ARC 100 240 GB | Recensione

Alcune settimane fa, vi abbiamo proposto la recensione dell’OCZ Vertex460 da ben 240 GB, modello che punta ad occupare la fascia medio-alta del mercato con le sue prestazioni elevate e, soprattutto, la sua durabilità. Oggi, l’azienda ci ha inviato un altro SSD, la cui fascia occupa un gradino più basso rispetto al “fratello maggiore”, sia nel prezzo che nelle prestazioni, senza però comunque lesinare sulla qualità dei materiali.

OCZ ARC 100 240 GB | Recensione

Analizzeremo oggi l’OCZ ARC 100 nel taglio da 240 GB: buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

OCZ ARC 100 240 GB

"Un SSD dal prezzo davvero contenuto ma che non lesina su qualità e prestazioni: l'ARC 100 di OCZ è un drive a stato solido che sorprende soprattutto nelle steady-state performance."

Pro

  • Buone prestazioni per un drive di fascia entry-level
  • Prestazioni molto elevate in Steady-State
  • Ottimo costo per GB

Contro

  • Non è un drive ad altissime prestazioni

Breakdown

  • 100%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Commenti su questa Recensione