Plantronics RIG 600 Gaming Headset

Nessun commento

Da tempo mancava sulle nostre pagine Plantronics, brand noto ai più giovani per il settore competitivo (le cuffie dell’azienda vengono utilizzate nel 90% dei tornei dei giochi più famosi, come CS:GO, League of Legends e DOTA 2), mentre per i più “anziani”, basti sapere che è l’azienda che ha creato i primi sistemi di comunicazione utilizzati dalla NASA per il programma spaziale Apollo. Insomma, qui non si scherza con l’ingegneria.

Plantronics RIG 600 Gaming Headset

L’headset che andiamo oggi ad analizzare nasce come naturale evoluzione delle RIG 500HD, parente degli headset da noi recensiti l’anno scorso (RIG 500E e RIG 500HS). Stiamo parlando, come avrete capito dal titolo, delle Plantronics RIG 600, un headset da gaming dalla qualità audio e costruttiva elevati, mantenendo però un price point competitivo.

Plantronics RIG 600 Gaming Headset

Senza ulteriori indugi, vi lasciamo alla recensione di questo prodotto, buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

Plantronics RIG 600 Gaming Headset

"Le RIG 600 sono un headset davvero equilibrato e dai solidi materiali, con un prezzo abbastanza competitivo e una resa sonora cristallina."

Pro

  • Resa sonora cristallina
  • Materiali di alta qualità
  • Design originale

Contro

  • Il volume del microfono non è elevatissimo
  • I padiglioni potrebbero risultare piccoli per qualcuno

Breakdown

  • Resa sonora 90%
  • Ergonomia e qualità costruttiva 90%
  • Prezzo 90%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione