Razer Hammerhead Pro V2 Gaming Headset | Recensione

Nessun commento

Dopo un lunghissimo periodo d’assenza, ecco che Razer fa di nuovo capolino sul nostro portale, con un prodotto che va ad annullare i difetti del suo predecessore quasi totalmente, risultando più appetibile all’utenza.

Razer Hammerhead Pro V2 Gaming Headset | Recensione

Come è logico aspettarsi da un’azienda come quella del serpente a tre teste, tutti i prodotti di Razer sono destinati ai videogiocatori, spesso creando un vero e proprio culto nei confronti di essa, ed essa “ricambia” tale devozione dando tanto ascolto al feedback utente e migliorando i propri prodotti basandosi su ciò che la gente vuole.

Razer Hammerhead Pro V2 Gaming Headset | Recensione

Un esempio pratico è il miglioramento apportato all’headset (in-ear) Hammerhead, che vede un incredibile miglioramento nelle features e nella resa audio rispetto alle V1. Riuscirà il lavoro di Razer a rendere questo headset finalmente bilanciato su tutti i fronti? Beh, se volete scoprirlo, continuate a leggere!

Il verdetto di ReHWolution

Razer Hammerhead Pro V2 Gaming Headset

"Un headset dalla resa sonora cristallina e dall'elevata qualità costruttiva, con un prezzo "Premium" ed un microfono in-line un po' sotto le aspettative."

Pro

  • Qualità dei materiali elevatissima, come da standard Razer
  • Resa sonora cristallina per un headset in-ear

Contro

  • Prezzo elevato
  • Microfono in-line che delude le aspettative

Breakdown

  • Resa sonora 80%
  • Ergonomia e qualità costruttiva 90%
  • Prezzo 70%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione