Razer ManO’War Wireless Headset – Review

Nessun commento

Nei giorni scorsi, avete avuto il piacere di leggere la nostra prima review su una tastiera di Razer, con la BlackWidow X Chroma sul banco di prova (potete leggere la nostra recensione QUI). Continuando sul filone di nuove periferiche introdotte dall’azienda, vi parleremo oggi di un headset wireless dedicato a coloro che fanno della mobilità un fattore cruciale.

Razer ManOWar Wireless Headset   Review

L’azienda ha negli ultimi mesi lanciato diversi nuovi prodotti, con tante funzionalità mai introdotte prima e la famigerata retroilluminazione RGB (che ritroviamo col nome di Chroma sulle periferiche di Razer), e uno dei nuovi prodotti è un headset wireless con appunto il trattamento Chroma e la compatibilità con PS4.

Razer ManOWar Wireless Headset   ReviewCome avrete già capito dal titolo, oggi recensiremo e analizzeremo nel dettaglio le ManO’War di Razer, la famigerata azienda del serpente a tre teste. Non mi resta che augurarvi buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

Razer ManO'War Wireless Headset

"Le Razer ManO'War sono un headset dalla qualità sonora elevata, azzoppaoa però da un volume di riproduzione non elevato ed un prezzo eccessivo."

Pro

  • Profilo flat: le cuffie riproducono ogni traccia sonora fedelmente
  • Microfono di ottima qualità
  • 14 ore di autonomia con retroilluminazione attiva e 20 con retroilluminazione spenta

Contro

  • Volume troppo basso
  • Prezzo elevatissimo rispetto alla concorrenza

Breakdown

  • Resa sonora 90%
  • Ergonomia e qualità costruttiva 80%
  • Prezzo 60%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui “misteriosamente” la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l’overclock.

Commenti su questa Recensione