AMD Radeon RX 480 8 GB reference – Review

Nessun commento

Ci siamo, finalmente. Dopo un po’ di attesa (e qualche ritardo da parte nostra), siamo pronti a parlarvi delle nuove GPU di AMD, nome in codice Polaris. La lineup, composta da 2 GPU e 3 schede video, per il momento, la AMD Radeon RX 480, la AMD Radeon RX470 e la AMD Radeon RX460.

Pressdeck_RadeonRX_FINALPresented-page-014

Ovviamente, cominciamo con la “capolista”, parlandovi della AMD Radeon RX480, basata su GPU AMD Polaris 10 “Ellesmere XT”, ovvero dotata del massimo numero di CU (Compute Units), per un totale di 2304 Shaders, abbinati ad un bus da 256 bit verso 4 o 8 GB di memoria GDDR5 da 7/8 Gbps.

RX480

Anticipandovi che nei prossimi giorni vedrete le nostra review delle RX470 e 460, intanto vi lasciamo alla nostra recensione (corredata dell’analisi completa dell’architettura di 4° generazione di AMD) della AMD Radeon RX 480. Buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

AMD Radeon RX480 Polaris Reference

"La Radeon RX 480 di AMD è una scheda economica, veloce, che consuma meno dei predecessori e che distrugge la concorrenza con Vulkan e DirectX 12. Sarà abbastanza per riprendere quote di mercato, per l'azienda?"

Pro

  • Supporto avanzato alle nuove librerie DirectX 12 e Vulkan
  • Economica
  • Prestazioni tra la R9 390 e la R9 390X
  • Consumi inferiori rispetto alla generazione precedente...

Contro

  • ...ma ancora superiori alla concorrenza
  • Dissipatore reference che lascia a desiderare

Breakdown

  • Design e qualità costruttiva 90%
  • Prestazioni 90%
  • Compatibilità e consumi 90%
  • Prezzo 100%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Commenti su questa Recensione