Primo contatto

Commenti

Mancano poche ore al fatidico 21 Maggio, data in cui avremo il primo contatto con la nuova console Microsoft.
Secondo Aaron Greenberg, direttore di Microsoft Interactive però si tratterà solo del primo step, poichè a sua detta sarà subito seguito da tantissime altre notizie all’E3 prossima all’arrivo.

“In effetti racconteremo un’unica storia nel corso di due eventi. Cominceremo il 21, ed in quell’occasione ci preoccuperemo di svelare la nuova piattaforma Xbox, illustrare la nostra visione del futuro dei giochi, del futuro dell’intrattenimento. Abbiamo senz’altro un bel po’ di sorprese in caldo.

So che tutti sanno di Infinity Ward e del suo impegno a presentare Call of Duty: Ghosts, quindi vedremo per la prima volta insieme il frutto dei loro sforzi. Alla gente offriremo uno sguardo da insider sulla creazione della nuova piattaforma insieme al team che l’ha creata.

Voglio dire, in tutta sincerità, che l’evento sarà più dedicato al team, alle persone, ed è per questo che le stiamo invitando al campus, per portarli un po’ dietro le quinte del nostro lavoro. È una cosa che non abbiamo mai fatto prima ed è eccitate poterlo fare adesso. Ma credo che giorno 21 si vogliano innanzitutto posare le basi, mi sembra questo il modo migliore di descrivere l’evento, e dopo appena due settimane ci ritroveremo all’E3.

E all’E3 si parla di giochi. Se siete giocatori troverete tonnellate di esclusive e prime mondiali, ma anche dopo allora, fino alla stagione natalizia avremo un sacco di roba da condividere.”

Scettici?

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo