Da ASUS, l’ultrabook si fà in vetro !

ASUS ha fatto sapere tramite un comunicato stampa di avere pronto per il Computex di Taiwan (durante il mese di giugno), un nuovo ultrabook della famiglia Zenbook, che si chiamerà Infinity.

Durante il comunicato stampa non è trapelato molto per quanto riguarda l’hardware dell’ultrabook, anzi non viene detto proprio nulla riguardo alla piattaforma anche se, visto il periodo della commercializzazione, non sarebbe azzardato ipotizzare una piattaforma basata su processori Intel Haswell, che saranno lanciati proprio in quel periodo.

L’azienda taiwanese comunque si è più che altro concentrata sull’aspetto estetico-costruttivo, perché l’ASUS Zenbook Infinity è diverso da tutti gli altri Zenbook e più in generale  da tutti gli altri ultrabook, sopratutto per quanto riguarda l’aspetto estetico, non solo come puro design ma anche per tecnologie di produzione e materiali impiegati.

Nel nuovo ultrabook ASUS Zenbook Infinity viene impiegata molta lega di alluminio, che rivestita da un sottile strato di vetro protettivo, di tipo Corning Gorilla Glass 3, che conferisce una scocca sottilissima e ultraresistente ai graffi, nonchè un design da luxury-level.

Da ASUS, lultrabook si fà  in vetro !

Particolare attenzione si deve proprio a questo sottile strato di vetro protettivo denominato Corning Gorilla Glass, ormai arrivato alla terza generazione e realizzato con una nuova mescola NDR (Native Damage Resistence) che lo rende tre volte più resistente agli urti rispetto al Gorilla Glass 2.

Naturalmente tale affermazione si riferisce ad una superfice di pari spessore.

Ma le sorprendenti caratteristiche di questa tecnologia non finiscono qui. La casa produttrice dichiara che ora i graffi sono anche il 40 % meno visibili e quelli più profondi indeboliscono la struttura del 40 % in meno, sempre rispetto al predecessore. Sfruttando quest’ultima proprietà,  ASUS è riuscita  a diminuire lo spessore del telaio del 14 % rispetto alla precedente generazione di Zenbook, arrivando ad uno spessore massimo di soli 15.5 mm, rendendo di fatto l’Infinity  uno degli ultrabook più sottili in assoluto sul mercato.

I più curiosi e appasionati di puro hardware dovranno attendere qualche settimana per conoscere più dettagli tecnici e non meno importante parametro, il prezzo !

Gabriele Di Lorenzo

Autore

Gabriele Di Lorenzo

Cofondatore di ReHWolution e Chief Technical Officer, responsabile del testing avanzato di tutto l'hardware che passa nelle mani della redazione. Oltre a questo, è grazie a lui che (quasi) ogni anno si svolge il WinterClock, evento invernale di ReHWolution dedicato all'overclock estremo e aperto al pubblico.

Leggi anche...

Altri Post