Computex 2013: le novità di Antec

Commenti

Computex 2013: le novità di Antec

Anche Antec fa la sua bella mostra al Computex 2013 mostrando al pubblico alcuni delle novità più attese del 2013. Tra questi sicuramente balza all’occhio il nuovo case Nineteen Hundred, full-tower con struttura in alluminio da 0.8 mm, con ben nove slot di espansione e il supporto allo standard HPTX, ossia schede madri con misure fino a 34.5 x 38.1 centimetri. Computex 2013: le novità di Antec

Il Nineteen Hundred presenta inoltre ben 17 slot di espansione per gli hard disk, due baie per gli alimentatori e un reparto raffreddamento che comprende tre ventole da 120 mm in immissione, due in espulsione superiore da 120 mm, due interne ed una posteriore (tutte da 120 mm).

Computex 2013: le novità di Antec

 

Naturalmente le novità dell’azienda di Fremont non finiscono qui, presentando i nuovi dissipatori a liquido all-in-one Kühler H2O 1250 e 650, con una nuova pompa e ventola PWM da 120 millimetri. Il Kühler H2O 1250 è caratterizzato da un radiatore di dimensioni 240×25 mm e doppia ventola di raffreddamento, mentre la versione H2O 650 si attesta a 120×25 con singola ventola; per entrambi troviamo invece una base in rame e pasta termica pre-applicata.

Computex 2013: le novità di Antec

 

Infine viene svelata la nuova serie High Current Pro Platinum Grid, alimentatori definiti dall’azienda “intelligenti” per via di un connettore USB e software per controllare le tensioni, le temperature e la velocità della ventole grazie ai quattro sensori posizionati in punti strategici all’interno dell’unità. I modelli disponibili presentano inoltre un cablaggio full-modulare e potenza di 750, 850, 1000, 1200 e 1300 Watt.

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall'età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l'hardware e l'overclock di essi. Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l'impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica. Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo