NBA 2K14 e la next-gen

Commenti

L’altra notte, ero a guardare la conferenza di Sony all’E3, nulla da dire, veramente spettacolare. Ad un certo punto ho visto comparire sugli schermi il logo di NBA 2K14 un gioco che davvero aspettavo di vedere in azione, anche perchè EA Sports non ha esitato a mostrare il suo scoppiettante NBA Live 14 con il nuovo motore Ignite.

Quello che è stato mostrato è un Lebron James (Terribile performance ieri sera tra l’altro contro i San Antonio Spurs facendo perdere i Miami heat 113-77) che parla con un suo alterego virtuale che a primo acchitto mi è sembrato poco convincente. Ora che la serie 2K abbia outscorato la serie NBA Live è un dato di fatto, ma quest’anno sniffo aria di rivincita da parte di EA Sports.

Ora due sono le cose, o quella mostrata era davvero una demo pre-pre-pre alpha o quest’anno NBA Live 14 avrà lo scettro.
Lascio a voi i commenti facendovi guardare i due video a confronto.

NBA 2K14                                                                                             NBA Live 14

Ovviamente 2K sports ha mostrato sessioni in-game mentre non sappiamo quanto di quello che ha mostrato EA sia CG o davvero frutto dell’ Ignite Engine.

Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo