CCleaner hackerato: ha “sporcato” i PC distribuendo malware per un mese

Brutte notizie per gli utenti di CCleaner, uno dei software per la gestione e ottimizzazione del PC più famosi e scaricati dal web. Nelle ultime ore l’inglese Piriform, l’azienda proprietaria del noto programma, ha annunciato che il software ha distribuito malware ai suoi utenti per circa un mese.

Attraverso il blog ufficiale, tramite un post l’azienda si fa espressamente riferimento ad un incidente di percorso, di cui, però, si ignorano tuttora le cause. Dopo essere stata allertata da Cisco Talos, Piriform ha avviato un’indagine che ha portato ad identificare le versioni del suo software a rischio. Nello specifico, si tratta delle versioni 5.33.6162 di CCLeaner e 1.07.3191 di CCleaner Cloud, entrambe a 32 bit, rilasciate il 15 agosto per poi essere ritirate lo scorso 12 settembre; il tutto pochi mesi dopo l’acquisizione di Piriform da parte di Avast, la compagnia alle spalle dell’omonimo antivirus.

CCleaner hackerato: ha sporcato i PC distribuendo malware per un mese

Tutti gli infetti si sono visti recapitare un aggiornamento automatico che ha chiuso la falla di sicurezza. Entrando nel merito, il malware (distribuito tramite i server ufficiali) raccoglieva svariate informazioni sulle macchine infette, come il nome del PC, i programmi installati e quelli in esecuzione, lo stato degli aggiornamenti di Windows ed il MAC address.

Ovviamente, per chi ancora non l’avesse fatto, si consiglia un rapido aggiornamento a CCleaner 5.34 già disponibile sul sito ufficiale. Maggiori dettagli a questa pagina.

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall'età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l'hardware e l'overclock di essi. Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l'impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica. Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post