Galaxy S10: Samsung anticipa la presentazione

Commenti

Il 2019 sarà l’anno del Samsung Galaxy S10 e, come è successo per l’attuale S9, per togliere i veli il produttore coreano non attenderà il Mobile World Congress bensì un evento dedicato e separato rispetto al palcoscenico di Barcellona.

Sembra che Samsung voglia fare le cose in grandi per il decimo prodotto a marchio Galaxy S (il primo modello lanciato nel 2010) cercando di attirare l’attenzione sulla sua nuova gamma, visto che, secondo le indiscrezioni, nello stesso periodo Huawei potrebbe lanciare uno smartphone con schermo pieghevole.

Stando alle ultime voci, il Galaxy S10 includerà la tecnologia Sound on Display (attraverso la quale l’audio viene trasmesso tramite vibrazione e conduzione ossea), un buco nello schermo per ospitare la fotocamera frontale e proporre una fotocamera posteriore da 48 megapixel. Molto probabile l’adozione del processore Exynos 9820.

Nella configurazione top, il prezzo potrebbe superare la soglia dei 1.500 euro.

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall'età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l'hardware e l'overclock di essi. Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l'impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica. Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post

Commenti su questo articolo