ASRock RX 580 Phantom Gaming X 8G OC

Nessun commento

Anche se recentissimamente è stata lanciata la serie RX 590 di AMD, che altro non è che una versione ottimizzata e poco più efficiente delle RX 580, oggi vi parleremo proprio di una scheda basata su quest’ultima GPU, prodotta da un’azienda inaspettata, nel settore delle schede video.

Come il titolo spoilera, parliamo di ASRock, e della sua nuova linea di schede video denominata Phantom Gaming (con cui condivide il nome la nuova serie di schede madri indirizzate ai videogiocatori, come la Z390 ITX testata recentemente), con la RX 580 Phantom Gaming X 8G OC come prima GPU sul nostro banco di prova.

Con un design particolarmente spartano ed un prezzo accessibile, riuscirà ASRock ad accattivarsi una fetta di utenza in un mercato dove non aveva mai lottato prima? La risposta è un (?), e i motivi ve li spieghiamo nella recensione di oggi. Senza ulteriori indugi, vi auguro buona lettura.

Il verdetto di ReHWolution

ASRock RX 580 Phantom Gaming X 8G OC

"la ASRock RX 580 Phantom Gaming X 8G OC è una scheda molto efficiente, dal design semplice e funzionale, con prestazioni in linea con la concorrenza e consumi decisamente ridotti."

Pro

  • Consumi ridotti
  • Design semplice e senza fronzoli

Contro

  • Nessun tipo di illuminazione, tantomeno RGB
  • Prezzo un po' scoraggiante vista l'uscita delle RX 590

Breakdown

  • Design e qualità costruttiva 80%
  • Prestazioni 80%
  • Compatibilità e consumi 100%
  • Prezzo 80%
Ciro Sdino

Autore

Ciro Sdino

Direttore responsabile di ReHWolution, con la passione per qualsiasi cosa funzioni con un processore fin dal lontano 1995, anno in cui "misteriosamente" la sua CPU avviò un processo di fusione nucleare nel case. Da allora, con impegno e imparzialità analizza hardware e software di ogni tipo, con un occhio di riguardo per l'overclock.

Commenti su questa Recensione