Razer e Bungie: in arrivo le periferiche dedicate a Destiny 2

Razer, leader mondiale nel lifestyle gaming, e Bungie, tra le software house più famose al mondo, uniscono le forze per offrire agli appassionati l’esperienza di gioco definitiva di Destiny 2, noto sparatutto in uscita a breve, pubblicato e distribuito da Activision. Razer rilascerà una suite di prodotti a tema per celebrare il lancio imminente su PlayStation 4, Xbox One, e PC. In particolare Razer DeathAdder Elite, il discendente del leggendario DeathAdder, Razer Ornata Chroma, la tastiera che combina l’esperienza tattile degli switch meccanici con il comfort di quelli a membrana, Razer ManO’War Tournament Edition, le cuffie multi-piattaforma studiate per il massimo della comodità e Razer Goliathus Speed, il punto di riferimento nel settore per quel che riguarda i tappetini per mouse da gioco morbidi.

Razer e Bungie: in arrivo le periferiche dedicate a Destiny 2

Queste le parole di Jim McQuillan, Creative Director, Brand & Marketing di Bungie.

“Siamo entusiasti di collaborare con Razer alla creazione di una linea di prodotti di qualità che sarà senz’altro apprezzata dai giocatori di Destiny 2 e dagli appassionati di action shooter in generale. Siamo riusciti a sposare il design e il concept di Destiny con l’hardware ad alte prestazioni di Razer, offrendo ai gamer nuovi modi di personalizzare la propria esperienza su Destiny 2”.

Destiny 2 è stato annunciato quest’anno come sequel di Destiny, titolo che ha stabilito il record di più grande lancio di un nuovo franchise per console della storia.

“Si tratta di uno dei giochi più attesi dell’anno, con una comunità di appassionati che sta aspettando con trepidazione la versione per PC”

afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer.

“L’innovazione e la profondità di Destiny è notevole. Siamo onorati di collaborare con alcuni dei migliori sviluppatori al mondo in vista del lancio del gioco su PC”.

La suite di periferiche Razer sarà disponibile da settembre.

Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall’età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l’hardware e l’overclock di essi.
Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l’impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica.
Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Leggi anche...

Altri Post