Sennheiser HD 660 S: cuffie per chi ama l’alta qualità

Gli HI-FI addicted hanno un nuovo riferimento: le cuffie Sennheiser HD 660 S a dinamica aperta, capaci di offrire un’esperienza di ascolto estremamente naturale e reale grazie al trasduttore di ultima generazione che riduce al minimo la distorsione armonica. Estremamente versatili, garantiscono un ascolto in alta fedeltà sia dagli impianti stereo che dai device mobili ad alta risoluzione.

Le HD 660 S sono state sviluppate a partire dal precedente modello HD 650: i trasduttori, progettati da Sennheiser per diminuire al minimo la distorsione armonica, sono selezionati e assemblati a mano per assicurare la stessa qualità sonora ad entrambi i padiglioni (con una tolleranza di circa 1 dB) e garantire un’esperienza d’ascolto ancora più realistica. L’intelaiatura in acciaio inossidabile è adattata perfettamente al contorno del diaframma, consentendo di controllarne i movimenti, mentre le bobine dell’altoparlante, estremamente sottili e realizzate in alluminio, assicurano la massima fedeltà nella riproduzione delle note più alte, bassi nitidi e ben bilanciati, eccellente risposta nelle frequenze medie e alti estremamente naturali.

Cura artigianale e tecnologia di ultima generazione: il piacere dell’ascolto in ogni momento
Tecnologia di ultima generazione e inconfondibile qualità audio e dei materiali, marchio di fabbrica del brand tedesco, si incontrano nelle nuove HD 660 S, che coniugano stile contemporaneo ed eleganza senza tempo sia nella versione nero opaco sia in quella antracite. Realizzate con l’attenzione artigianale per i dettagli, le HD 660 S sono robuste e leggere allo stesso tempo, estremamente confortevoli: le capsule ellittiche sono state disegnate per vestire perfettamente l’orecchio, l’imbottitura dell’archetto e dei padiglioni garantisce il massimo confort per una lussuosa esperienza d’ascolto in totale relax. I cuscinetti delle capsule possono essere facilmente sostituiti una volta usurati, per avere sempre una perfetta vestibilità.

Create per i moderni audiofili
Con un’impendenza di 150 ohms, le HD 660 S possono essere utilizzate con lettori mobili ad alta risoluzione o collegate agli impianti stereo HiFi. Esprimono pienamente la lora potenza se connesse ad amplificatori con uscite bilanciate, come l’HDV 820 di Sennheiser o altri lettori digitali. Sono infatti dotate di cavi in rame OFC provvisti sia di jack da 6,35 mm che di connettori Pentaconn da 4.4 mm e di adattatori da 6.35 mm e 3.5 mm. (€ 499,00)

Emanuele Gulia

Autore

Emanuele Gulia

Classe '92, fanatico del retrogaming e di tutto ciò che abbia abbastanza polvere da uccidere una persona allergica. Videogiocatore incallito, da quando ha cominciato a studiare medicina ha trasferito gran parte della sua attenzione sui giochi online, più veloci e casual. Appassionato lettore e scrittore, divoratore di serie tv, imperterrito ascoltatore di musica e OST innamorato dei Corgi. Per gli amici, Emanuele.

Leggi anche...

Altri Post