Sharkoon SHARK ZONE H30 | Recensione

Nessun commento

Sharkoon SHARK ZONE H30 | RecensioneSharkoon è un giovane marchio di periferiche per PC la cui data di inizio distribuzione su scala mondiale risale solo nel 2003; da allora il produttore, con sede principale in Germania e filiali distaccate anche in Taiwan, ha come obbiettivo principale la diffusione di prodotti di alto livello, offrendo un catalogo che spazia dalle periferiche dedicate alla categoria gaming per arrivare agli alimentatori, cases e sistemi per lo storage.

Per la prima volta su ReHWolution, abbiamo l’onore di recensire un headset gaming targato Sharkoon, in particolare il modello H30, soluzione appartenente alla line-up SHARK ZONE dell’azienda. Come di consueto, vi auguriamo una buona lettura!

Il verdetto di ReHWolution

Sharkoon Shark Zone H30

"Sharkoon ci sorprende con le H30, proponendo un headset di fascia medio-bassa dove features e design la fanno da padrona; il tutto poi condito da una buona qualità audio e da un prezzo pazzesco! "

Pro

  • Qualità-prezzo 'ccezionale [cit.]
  • Microfono e cavi modulari
  • Design spettacolare...confezione meravigliosa
  • Ampia compatibilità
  • Bundle ricco
  • Ottimi per la musica...

Contro

  • ...meno per gli FPS

Breakdown

  • 90%
Francesco Bruno

Autore

Francesco Bruno

Francesco Bruno, appassionato di informatica dall’età di 14 anni. Da allora ha assimilato, con costanza, conoscenze ed esperienze riguardante in particolare l’hardware e l’overclock di essi.
Passione che negli ultimi anni si fonde con quella per la Grafica 3D, e con l’impiego di alcuni dei più noti programmi del settore gli hanno permesso di studiare in visualizzazione architettonica fotorealistica.
Dal 2013 su ReHWolution come newser e recensore di hardware, ruolo desiderato sin dal 2009, periodo in cui per la prima volta entra a far parte nel mondo delle comunità informatiche.

Commenti su questa Recensione